03/11/2017 - Comunicato della Camera Penale di Milano del 3 novembre 2017


News

Comunicato sulla grave situazione dell’Istituto minorile “Beccaria” di Milano

 

Apprendiamo dalla stampa (http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/11/01/news/il_lato_oscuro_dei_ragazzi-179981023/ ) che, nella relazione 2017 della Procura per i minorenni sullo stato della giustizia minorile milanese, si fa espresso riferimento alle condizioni di detenzione presso l’istituto penale minorile Beccaria, e si segnala che l’istituto “necessita di seri e profondi oltre che tempestivi interventi di ristrutturazione" in quanto la situazione attuale determina “un serio rallentamento nell’opera rieducativa dei detenuti minorenni”.

È da diversi mesi che si susseguono le segnalazioni sulle condizioni allarmanti del Beccaria legate a plurimi aspetti, da quelli relativi allo stato di salute dei detenuti, alle condizioni igienico sanitarie della struttura (addirittura con una vera e propria infestazione di topi), alla mancanza di personale nel suo complesso.

Ma quello che più preoccupa é certamente il grave stato di degrado delle strutture dell’istituto.

La Camera penale di Milano ha già denunciato tale situazione chiedendo un pronto intervento di tutte le istituzioni interessate e la immediata apertura del nuovo padiglione dell'istituto, richieste che, visto l'allarme lanciato dall'ufficio della Procura minorile milanese, non possiamo che reiterare, sperando che almeno questa volta trovino adeguato riscontro.

Milano, 3 novembre 2017

Il Consiglio Direttivo